feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Costruire a secco per creare valore

Carpenteria Vanoncini

Altissimi livelli di isolamento termo-acustico e di efficienza energetica siglati Vanoncini

Edificare a secco, in sintesi, significa non utilizzare acqua nel processo di assemblaggio. Le enormi potenzialità in campo edilizio dei sistemi a secco ispirano l’architettura e l’ingegneria moderna, sia in termini strutturali sia in fatto di comfort abitativo.

Costruire a secco, per Vanoncini, significa creare:

›› Una struttura statica che costituisce lo scheletro portante dell’edificio (in legno, in cemento armato o in acciaio).

›› Un guscio esterno che delimita ambiente esterno e interno (costituito da profili leggeri in acciaio zincato e rivestimenti con lastre per esterno, piastrelle, cappotti, etc.).

›› Un nucleo abitativo interno costituito da profili leggeri in acciaio zincato e rivestimenti in lastre di gesso o derivati. Nelle intercapedini tra guscio esterno e nucleo interno scorrono le componenti impiantistiche e gli isolamenti termoacustici che rendono l’edificio energeticamente efficiente e dotato di ogni comfort.

Costruire a secco. Un ottimo modo di riqualificare gli immobili

Il sistema a secco è un ottimo strumento per riqualificare gli immobili del passato, poiché presenta indubbi vantaggi che si traducono in:

+ EFFICIENZA

Il sistema a secco consente di ottenere le migliori prestazioni energetiche e acustiche.

+ LEGGEREZZA

Grazie alla sua leggerezza il sistema a secco consente di realizzare interventi specifici su edifici già esistenti, al sopraggiungere di nuove esigenze d’uso (ad esempio in caso di sopraelevazioni).

+ VERSATILITÀ

Il sistema a secco si integra perfettamente con i sistemi tradizionali. Può essere utilizzato per tutti i tipi di immobili e in tutti gli ambiti (residenziale, commerciale, industriale). Dal punto di vista estetico, inoltre, non limita in alcun modo la creatività del progetto edilizio.

+ SOSTENIBILITÀ

L’efficienza energetica si traduce in risparmio di risorse ambientali (ed economiche). Inoltre, i materiali che caratterizzano il sistema a secco sono progettati per essere riciclati a costi minimi, una volta cessato il loro ciclo di vita.

+ VALORE

Un edificio riqualificato incrementa il proprio valore di mercato e i ridotti costi di gestione contribuiscono a mantenerlo nel tempo.

Angela Laurino

 

La parola al cliente [Proprietario di un’abitazione privata in Valle Seriana (Bg)]

«Avevo un terreno di mia proprietà e dovevo scegliere se affidarmi o meno all’edilizia tradizionale per la costruzione di una villa singola. A parità di valori economici in gioco, il sistema a secco mi ha dato l’opportunità di costruire un edificio nettamente più performante: isolato dal punto di vista termico e acustico, efficiente dal punto di vista energetico, dotato di tutti i comfort abitativi possibili.

Per erigere l’edificio ci sono voluti soli sei mesi, un tempo davvero record. Il preventivo di spesa inziale, inoltre, è stato rispettato al centesimo.

La massima libertà nella personalizzazione architettonica e un corretto rapporto qualità-prezzo (in un lotto peraltro logisticamente non facile da gestire poiché inserito in un centro storico) hanno confermato la mia scelta.

Da oltre due anni vivo in questa residenza e posso dire che sono state rispettate le più rosee aspettative, sia in termini di efficienza energetica sia in termini di comfort abitativo».

 

L'azienda Vanoncini

Nata nel 1981, Vanoncini è una moderna impresa edile specializzata nel costruire a secco, una tecnologia che consente altissimi livelli di isolamento termo-acustico ed efficienza energetica.

Uno studio di progettazione interna, quattro magazzini in Lombardia e una ricchissima esperienza di cantiere alle spalle rendono Vanoncini un interlocutore altamente qualificato in materia di edilizia a secco.

Proprio in questo ambito, l’azienda svolge un ruolo di primo piano nell’organizzazione di corsi di formazione e convegni.

Ottobre 2015

Articoli Correlati

Incontri, scambi, momenti formativi e ludici hanno arricchito la nuova edizione della...
Dal 21 giugno al 12 luglio torna il festival organizzato da Legambiente Bergamo che...
Il recente libro di Elena Granata evidenzia come le donne abbiano sempre maturato un...
Al Polaresco l’1 e il 2 giugno un fine settimana dedicato ad ambiente, natura e cura del...