feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Gin autunnale all'uva nera

Gin autunnale all'uva nera

PREPARAZIONE

Un modo originale per mangiare l’uva è sfruttare la succosità dei suoi acini per arricchire e profumare gli aperitivi. Per preparare il gin tonic all’uva nera bisogna frullare gli acini privi dei semi con lo zucchero e il succo del limone fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungere il gin e l’acqua tonica e servire con qualche cubetto di ghiaccio. Aggiungere un goccio di gin in base alle preferenze e guarnire con un acino il bordo di vetro, senza cannuccia. 

INGREDIENTI

  • 300 g di uva nera
  • 1/4 bicchiere di gin
  • 1/2 bicchiere di acqua tonica
  • 1/2 limone
  • ghiaccio in cubetti
  • 1 cucchiaio di zucchero

 

Uva - Da Dionisio a oggi

Come pegno del suo amore, Dioniso donò al suo amato Ampelo una vite, che però gli fu fatale. Mentre raccoglieva i grappoli, il giovane Ampelo salì troppo in alto e cadde, morendo sul colpo. Dioniso lo trasformò allora nella costellazione del Vendemmiatore, e da quel momento “àmpelos” fu il nome greco del grappolo d'uva. 

Uno dei frutti più antichi e diffusi nel mondo, noto all’uomo già nel neolitico, l’uva oggi è prodotta in tutti i continenti a eccezione dell’Antartide. Secondo un report dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV), le dieci varietà più coltivate in Italia occupano il 38% del suolo nazionale: il più diffuso è il vitigno Sangiovese.

Costituita principalmente da acqua (75-80%) e zuccheri (20%), l'uva fornisce sali minerali, fibre e un alto contenuto di acido linoleico, un acido grasso essenziale. Svolge un’azione diuretica e disintossicante grazie al potassio e un’azione preventiva di malattie degenerative come quelle cardiovascolari grazie alla quantità di sostanze antiossidanti. L’uva rende più forti le pareti dei vasi sanguigni e per la presenza di flavonoidi gode di proprietà antitumorali. 

Settembre 2020

Articoli Correlati

Dal punto di vista legale le normative vigenti in Europa che regolamentano la...
Scopri le proprietà dell’aceto balsamico, quale marca scegliere e qual è il migliore:...
Il corretto smaltimento dei toner esausti non è una di quelle cose da prendere sotto...
Pezzi unici, eleganti, resistenti e altamente personalizzabili, per un’economia circolare...