feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Prosegue la rassegna "Tierra!"

Prosegue la rassegna "Tierra!"

Gli appuntamenti di marzo a cura dei Sistemi bibliotecari di Dalmine e di Ponte San Pietro (Bg)

Trentasei appuntamenti in ventotto comuni della provincia bergamasca per parlare di temi legati al rapporto tra uomo e ambiente: questa è la seconda edizione di “Tierra! Nuove rotte per un mondo più umano”.

La rassegna, sotto la direzione artistica di Eugenio Farina, ha avuto avvio il 5 febbraio scorso e si concluderà il 28 maggio. L’apertura è stata affidata al Vescovo di Bergamo Mons. Francesco Beschi che a Stezzano ha tenuto un incontro sull’enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”. Si è poi parlato di montagna e della forza della rinuncia con la grande alpinista Nives Meroi, il 12 febbraio a Mozzo.

A marzo tra le proposte ci sarà l’11 a Curno un incontro in cui si parlerà di sobrietà come stile di vita con Francesco Gesualdi, coordinatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo. Sarà l’occasione per proporre alcune riflessioni sull’attuale crisi ambientale e sociale, a partire da importanti interrogativi come: più crescita economica per uscire dalla povertà o meno crescita economica per salvare il pianeta? È possibile passare dall’economia della crescita all’economia del limite, facendo vivere tutti in maniera sicura?

Il 17 marzo, a Mozzo, si tratterà il tema della vita con il noto teologo Vito Mancuso che inviterà i partecipanti a soffermarsi sull’importanza di alcune azioni, spesso inconsapevoli e date per scontato, ma indispensabili come il respiro e l’alimentazione.

Sempre a marzo si succederanno diversi spettacoli teatrali per adulti e bambini, reading musicali che ripropongono le canzoni e il pensiero di due amati cantautori italiani come Fabrizio De Andrè, il 5 marzo a Stezzano, e Enzo Jannacci il 16 aprile a Osio Sotto.

Per maggiori informazioni: www.tierranuoverotte.it

Iolanda Stanzione

Marzo 2016

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...