feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Tourists 4 Future: il social tour per valorizzare il turismo sostenibile

Tourist 4 Future

Il team di Tourists 4 Future è partito oggi da Palermo per la traversata d’Italia, un viaggio di 3 mesi dalla Sicilia a Bergamo, per raccontare l’Italia post-covid attraverso il turismo ambientale e sostenibile.

Da Palermo a Bergamo lungo l’intero stivale per andare alla scoperta delle piccole realtà locali, dare voce a luoghi e persone lanciando un messaggio di solidarietà e sostenibilità, che vuole raccontare un’Italia autentica, che esce da un periodo di sofferenza più forte di prima anche grazie al turismo ambientale, sostenibile e responsabile. È esattamente questo lo spirito con cui è nato e ha preso forma Tourists 4 Future, il social tour che verrà raccontato attraverso i canali social media con l’obiettivo di coinvolgere gli italiani a scoprire nuove mete.

Il team

A far parlare il progetto saranno cinque guide ambientali, ma soprattutto cinque amici, abituate a far scoprire alle persone nuovi luoghi del mondo. Per i prossimi mesi, il loro focus sarà il Bel Paese e ci accompagneranno alla sua scoperta in lungo e in largo: Valentina Miozzo (travel blogger e consulente per il turismo sostenibile), Mauro Cappelletti e Cristiano Pignatoro (guide ambientali escursionistiche), Stefania Gentili (fotografa, naturalista e guida ambientale), Francesco Quero (musicista e navigatore). I quali viaggeranno a piedi, in treno, in bici, in barca, dal sud Italia fino alla destinazione finale del 3 ottobre a Bergamo.

Come supportare il progetto

Il modo migliore per supportare il progetto, che ha ricevuto il patrocinio dell’ASS.Europea delle Vie Francigene e dell’AITR, Ass.Italiana Turismo Responsabile.  è quello di seguire il viaggio di Tourists 4 Future attraverso i canali Instagram e Facebook del progetto. Inoltre, per affrontare le spese di viaggio è stato aperto un crowdfunding dove chiunque può donare anche una piccola cifra. L’importo servirà anche per compensare le emissioni di Co2 per i pochi spostamenti che faremo in traghetto e in furgoncino (Sardegna).

Luglio 2020

Articoli Correlati

Brescia: il territorio del vino
La fine dell’estate è il momento ideale per scoprire e assaporare i vigneti e i calici di...
e-bike per le persone con disabilità
Assieme ad altre realtà europee, il Comune di Bergamo ha vinto un nuovo bando del...
escursioni gratuite in Lombardia
Ecco tutti gli itinerari ai quali è possibile prendere parte assieme alle Guide alpine e...
orto
L’iniziativa “Fare l’orto fa bene” lanciata dall’Orto Botanico di Bergamo vuole...