feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Castagna

Castagne

Il cereale che cresce sull'albero

La castagna, frutto del castagno, viene definita “il cereale che cresce sull’albero” poiché è molto simile a riso e frumento da un punto di vista nutrizionale.

Alcune fonti dichiarano che questo frutto sia nato circa 10 milioni di anni fa e che con il clima caldo si sia diffuso velocemente in Asia, Europa e America.

La raccolta di questo frutto avviene in tempi differenti a seconda delle varie aree geografiche in cui cresce: per esempio in Italia viene raccolto già dalla fine di settembre. La castagna fresca ha un contenuto di acqua del 50%; 200 kcal circa per 100 gr di prodotto e un buon contenuto di fibre. È golosa, ma anche molto nutriente, ideale da mangiare nei periodi freddi. 

La ricetta - Pasta con porcini, salsiccia e castagne

Ingredienti

• 500 gr di tagliatelle

• 300 gr di salsiccia

• 300 gr di funghi porcini

• 200 gr di castagne

• 50 gr di olio di oliva

• Sale e pepe q.b.

Preparazione

Mettete a bollire le castagne, comprensive di buccia, per una quarantina di minuti.

Successivamente lasciatele raffreddare in modo da agevolarne la sbucciatura: una parte verrà sbriciolata, la restante verrà utilizzata intera come guarnizione.

Continuate tagliando finemente i funghi porcini e preparate al contempo la salsiccia, privandola della cotenna, e sbriciolandola finemente.

In un tegame mettete aglio e olio e iniziate a fare rosolare la salsiccia, sfumatela con vino bianco, aggiungete i funghi appena tagliati e le castagne. Aggiustate di sale e pepe. Nel frattempo fate cuocere la pasta, poi versatela nel tegame del sugo per amalgamare bene il tutto. 

Ottobre 2019

Articoli Correlati

Nell'attuale contesto in cui il cambiamento climatico assume una crescente e incombente...
Scelto il rinnovato BoPo di Ponteranica per la cena annuale della nostra rivista, all’...
Come prepararci ad affrontare la stagione fredda Se ci sono delle certezze nel periodo...
Dalle leggende ancestrali alla nostra tavola, conosciamo le mandorle attraverso la storia...