feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Gruppo Feralpi: migliore impresa dell'economia circolare

Premio Feralpi

Premiato a Roma nella categoria grandi imprese manifatturiere con i progetti su teleriscaldamento e recupero scorie

Best performer dell'economia circolare: questo il titolo che si è aggiudicata Feralpi Siderurgica lo scorso 16 maggio, durante l'Expo della Cooperazione Internazionale - EXCO 2019 di Roma.

Nello specifico, l'impresa di Lonato del Garda (Brescia) si è classificata al primo posto nella categoria grandi imprese manifatturiere, grazie a due progetti nell'ambito del teleriscaldamento, del recupero e reimmissione delle scorie di acciaieria nel ciclo produttivo. Sono stati circa 160 i progetti proposti dalle imprese partecipanti, tutti nell'ambito della circolarità e della traduzione concreta dei principi dello sviluppo sostenibile.

Le premiazioni si sono tenute a conclusione del workshop “Management e imprese alla sfida dell'economia circolare”.

Teleriscaldamento e recupero delle scorie: i due progetti premiati

Il primo dei progetti presentati da Feralpi riguarda il teleriscaldamento, che con il recupero del calore dell'acciaieria permette di alimentare una rete sul Comune di Lonato del Garda (BS). Il secondo, invece, entra ancora di più nell'ambito dell'economia circolare applicata alle grandi imprese manifatturiere: si tratta infatti del processo messo in atto da Feralpi per il recupero e la reimmissione delle scorie di acciaieria, che anziché essere destinate alla discarica vengono trattate per realizzare un nuovo prodotto, denominato Greenstone.

A sua volta, Greenstone viene utilizzato nel settore delle costruzioni, in sostituzione dei materiali di origine naturale, con un risparmio complessivo di fonti non rinnovabili. Insomma, una circolarità a tutto tondo, che rientra nella scelta di adottare e sviluppare nuovi sistemi per fare dell'economia circolare un modello di crescita, rispettoso di uomo e ambiente così come previsto anche dai Global Goals dell'ONU per il 2030: «Solo orientando le nostre azioni verso modelli circolari e sostenibili possiamo guardare con più fiducia al futuro, come persone, ma anche come imprese - ha commentato Giuseppe Pasini, presidente del Gruppo Feralpi -. Per questa ragione, Feralpi imposta le strategie secondo gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile con particolare attenzione alle dinamiche più attinenti al nostro core business.

Come gruppo siderurgico rinnoviamo il nostro impegno per collaborare attivamente a rendere più sostenibili le nostre città, secondo un modello di produzione e consumo responsabile, contrastando il cambiamento climatico». Maurizio Fusato, direttore di stabilimento dei Feralpi Siderurgica, ha poi sottolineato come la crescita sostenibile non sia soltanto una responsabilità aziendale, ma anche «un obiettivo realmente raggiungibile grazie alle innovazioni tecnologiche guidate da una visione chiara.

Con il progetto di teleriscaldamento su Lonato del Garda - ha aggiunto - recuperiamo il calore, non più disperso in atmosfera, rispondendo alla necessità di impostare i cicli produttivi secondo logiche circolari con l’abbattimento dei consumi e del relativo impatto ambientale, tra cui le emissioni di CO2. Recuperare in modo virtuoso le scorie dell’acciaieria va nella stessa direzione».

Fondato nel 1968 a Lonato del Garda, il Gruppo Feralpi è oggi tra i principali produttori siderurgici in Europa, con un fatturato che supera il miliardo di euro annui e oltre 1500 dipendenti diretti: inizialmente nato come Feralpi Siderurgica, il gruppo si è progressivamente ampliato e diversificato, specializzandosi nella produzione di acciai destinati all'edilizia e alle applicazione speciali.

 

Didascalia foto:

Maurizio Fusato (secondo da destra) riceve il premio a Roma

Giugno 2019

Articoli Correlati

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale
Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’...
E ora coraggio e lungimiranza. Sindaci e assessori: niente più alibi
Dopo le elezioni europee e amministrative, avviate i cinque anni del vostro mandato con...
Il Festival della Sostenibilità e dell'Ambiente sbarca a Lecco
Dal 13 al 15 settembre nel cuore della città lariana alla scoperta delle potenzialità del...
Overshoot Day
Il vecchio Continente di fronte alle nuove sfide ambientali tra stati di emergenza e...