feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Lo sport è per tutti con Over limits

Lo sport è per tutti con Over limits

A Crema un’associazione lavora per uno sport sociale e inclusivo

L’associazione sportiva dilettantistica “Over limits” nasce a Crema nel 2013 dall'idea di un gruppo di cinque ragazzi: chi laureato in scienze motorie, chi esperto di neuroscienze, decidono infatti di mettere insieme le loro competenze per creare una squadra sportiva in cui tutti - ognuno con le proprie “diverse abilità” - possano partecipare attivamente. Anzi, una vera e propria squadra di squadre, un coro di gruppi sportivi che fanno della socializzazione, del divertimento e del benessere un grande punto di forza.

I due responsabili tecnici e organizzativi dell'associazione, Nicola Bettinelli e Dario Borroni (che curano anche i rapporti con le scuole e le altre istituzioni coinvolte) seguono vari gruppi, dai minori agli anziani, occupandosi di attività motoria a tutto tondo e passando dalla corsa ai giochi di gruppo, dal nuoto individuale alle ginnastiche dolci.

I progetti educativi individuali dei diversi atleti con disabilità che partecipano agli sport proposti sono invece supervisionati da Angelo Suardi, responsabile dell’educazione, mentre una serie di collaboratrici e collaboratori curano gli altri ambiti d’interesse, come il pilates, le attività per bambini o la ginnastica per malati di Alzheimer.

Voci dentro il coro

È Angelo a spiegarci direttamente gli obiettivi e le modalità di lavoro dell’associazione cremasca: «Crediamo fermamente che lo sport debba tornare a essere vicino alle persone, affinché l’espressività corporea, il benessere psico-fisico e anche il gioco appartengano a tutti, e si ricreino forti momenti di crescita e socializzazione.

Teniamo specialmente a quest’ultimo punto, poiché ci occupiamo non solo di persone normodotate, ma anche di persone disabili, che fanno spesso fatica a inserirsi nel tessuto sociale in cui abitano. Di qui la collaborazione con le diverse realtà sociali (scuole, comunità di recupero, parrocchie…), per diffondere uno sport che contribuisca a rafforzare la vita sociale di queste persone, così come di quelle che vivono nella malattia o in altre situazioni di disagio».

L’Asd “Over limits” ha sede nella città di Crema (CR), in via Martini n. 2.

Sul sito ufficiale asdoverlimits.com e sull’omonima pagina Facebook sono presenti tutte le informazioni.

Andrea Emilio Orsi

Febbraio 2019

Articoli Correlati

Premio CULTURA+IMPRESA
Ai migliori progetti del mondo della Cultura e dell’Impresa il 20 luglio verranno...
Carta della Mobilità 2020
Presentata la nuova guida di ATB e TEB utile e aggiornata per viaggiare informati con...
Approvato in commissione bilancio della camera l'emendamento al decreto rilancio sulla...
In due giorni alcuni istituti pubblici di Bergamo hanno tutte ricevuto i contenitori per...