feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Tecnologia: dalla provincia di Bergamo arrivano le mascherine riutilizzabili

Due realtà del territorio che lavorano nel campo dei tessuti, ElleErre di Alzano Lombardo e Grande Grimpe di Nembro (Bg), hanno lanciato una produzione di mascherine riutilizzabili in poliestere che ora sono pronte per essere acquistate. 

ElleErre è una delle principali realtà italiane nella progettazione e nella stampa di materiale pubblicitario per eventi e iniziative mentre Grande Grimpe, termine che in francese significa “Grande Scalata”, è un laboratorio che produce capi personalizzati per gruppi sportivi. Nel giro di poche settimane, le due aziende che hanno le loro sedi in alcune delle zone più colpite della provincia bergamasca, hanno riconvertito la produzione per dare il loro contributo nell’emergenza Covid-19. 

Le prime mascherine filtranti riutilizzabili prodotte in tessuto non tessuto (TNT) 100% poliestere, realizzate con doppio strato e lavabili in lavatrice a 40° gradi sono state realizzate per essere donate al Comune di Nembro. In questi giorni, la produzione è perseguita senza sosta ed ora le mascherine sono acquistabili attraverso lo store online di Elleerre. Per ogni mascherina venduta, saranno donati 0,50 euro al Comune di Nembro. 

Aprile 2020

Articoli Correlati

Premio CULTURA+IMPRESA
Ai migliori progetti del mondo della Cultura e dell’Impresa il 20 luglio verranno...
Carta della Mobilità 2020
Presentata la nuova guida di ATB e TEB utile e aggiornata per viaggiare informati con...
Approvato in commissione bilancio della camera l'emendamento al decreto rilancio sulla...
In due giorni alcuni istituti pubblici di Bergamo hanno tutte ricevuto i contenitori per...