feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Vitamine, sali minerali, acqua e fibre per una tintarella perfetta (e sicura)

Vitamine, sali minerali, acqua e fibre per una tintarella perfetta (e sicura)

Negli alimenti estivi tutti gli ingredienti per godersi il sole senza problemi

Il sole ha fatto capolino…
Ed eccoci in estate! Questa stagione rappresenta per molti la possibilità di godersi un periodo di vacanza, di relax e di assaporare le lunghe giornate di sole... magari anche con una bella abbronzatura!

Quali sono i cibi da portare in tavola per favorirla e fornire alla cute le sostanze necessarie per difendersi dalle aggressioni dei raggi UV? Applicare le giuste creme solari è fondamentale, ma per sfoggiare un colorito uniforme, è buona regola assumere alimenti ricchi soprattutto di acqua, sali minerali e vitamine.

I nutrienti amici dell'abbronzatura

Il primo consiglio è quello di fare il pieno di cibi ricchi di vitamina A, che hanno il potere di stimolare la melanina, ovvero il pigmento che fa diventare la pelle scura, favorendo la “tintarella”. Ne sono validi rappresentanti la frutta e la verdura di colore giallo o rosso-arancione, ricchi di betacarotene (che è il precursore della vitamina A, presente nei cibi di origine vegetale).

La medaglia d’oro di questa vitamina è destinata alle carote con un contenuto elevato di vitamina A (circa 6800 microgrammi per 100 grammi), ma la troviamo anche in albicocche, pesche, fragole, meloni, radicchi, peperoni. Attenzione però! Questo nutriente è liposolubile: il suo assorbimento avviene prevalentemente in presenza di grassi, quindi, quando consumiamo le carote, ricordiamoci di condirle, ad esempio, con l’olio extravergine di oliva.

Per un’abbronzatura duratura e sicura, il secondo ingrediente fondamentale è il licopene. Anch’esso appartiene alla classe dei carotenoidi ed è un potentissimo antiossidante, che aiuta la pelle a resistere a lungo all’esposizione solare e a combattere i radicali liberi prodotti a seguito dell’esposizione ai raggi UVA/UVB.

Lo ritroviamo in alimenti vegetali di colore rosso, primo tra tutti il pomodoro, seguito da angurie, fragole, ciliegie, peperoni. Anche in questo caso una piccola considerazione: la biodisponibilità del licopene aumenta con la cottura e perciò la passata di pomodoro ne risulta un’ottima fonte.

Gialli, rossi o verdi, i peperoni si caratterizzano inoltre per il buon contenuto di vitamina C, importante perché ha un’azione protettiva nei confronti della foto-ossidazione dovuta ai raggi ultravioletti.

È anche fondamentale integrare l'alimentazione con alimenti vegetali che aiutino a mantenere la pelle giovane ed elastica grazie al loro contenuto di acidi grassi essenziali omega 3, ecc. come la frutta secca (noci, nocciole, mandorle, anacardi, pistacchi, ecc.), i semi oleosi (come ad esempio semi di girasole, di sesamo, di zucca, ecc.).

Come abbiamo già sottolineato, è essenziale anche l’assunzione quotidiana di olio extravergine di oliva e olio di girasole, entrambi ricchi di vitamina E che, grazie alle sue spiccate proprietà antiossidanti, combatte l’invecchiamento cellulare e stimola la rigenerazione dell’epidermide. Per preparare la pelle all’esposizione al sole, dobbiamo assicurare ogni giorno almeno 2 litri d’acqua, perché una pelle ben idratata si abbronza più in fretta, oltre a reintegrare le grosse perdite di liquidi causate dall’eccessiva sudorazione.

Il vantaggio è che tutti gli alimenti citati non sono solo “amici dell’abbronzatura”, ma soddisfano anche molte altre esigenze del nostro organismo: nutrono, dissetano, reintegrano sali minerali e vitamine. Inoltre – con l'eccezione dell’olio e dell’acqua - apportano le fibre alimentari che mantengono in efficienza l’apparato intestinale.

Ora sappiamo come aiutare la nostra pelle ad affrontare la stagione più soleggiata dell’anno unendo anche il risultato di un colorito perfetto: non ci rimane che goderci questo sole che è anche un alleato del buon umore! 

Rossana Madaschi Nutrizionista
 

Ec. Dietista Punto Ristorazione e Docente di Scienza dell’Alimentazione

 

Luglio 2019

Articoli Correlati

Zuppa di fagioli
Ingredienti 400 gr di fagioli secchi 100 gr di passata di pomodoro 3 patate Salvia 2...
Risotto melagrana e pancetta
Ingredienti 320 gr di riso 2 melagrane 1 bicchiere di vino rosso 1 scalogno Olio evo 200...
Vendita di farmaci online. Rischio o potenzialità?
La diffusione del commercio online pone alcuni interrogativi sulla commercializzazione in...
Film a km0
Green production management, disciplinari e fondi extra. Così l'industria cinematografica...