feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

A Cremona Nonsolonoi, stagione di matrimoni e di ritorno a scuola

Far conoscere anche ai più giovani il mondo del consumo critico. Dalla coop Nonsolonoi bomboniere solidali e proposte didattiche

La cooperativa sociale Nonsolonoi opera a Cremona e dintorni dal 1995 arrivando a coinvolgere ad oggi 350 soci e 50 volontari, in un contesto generale di riflessione sullo sviluppo sostenibile, sulla giustizia sociale ed economica e sul consumo responsabile. Sono infatti tantissimi i settori in cui, negli anni, l’organizzazione senza scopo di lucro si è inserita: dalla distribuzione di prodotti equosolidali sul territorio cremonese attraverso una fitta rete di negozi biologici, centri estetici, erboristerie e ristoranti, al commercio di prodotti artigianali che rispettano la dignità dei lavoratori, destinati a diventare bomboniere per tutte le occasioni o entrare nelle liste nozze dei novelli sposi più attenti. Inoltre, si impegnano a proporre percorsi educativi per le scuole di ogni ordine e grado, corsi di formazione e convegni di approfondimento rivolti a tutti i cittadini, summer camp etici con laboratori di attivismo e sostenibilità e itinerari di turismo responsabile.

Per i matrimoni

All’interno delle tre Botteghe del Mondo gestite dalla Cooperativa Sociale Nonsolonoi a Cremona, Viadana e Casalmaggiore, è possibile trovare un’ampia scelta di bomboniere artigianali e confetti a base di zucchero, mandorle e cacao equosolidali. Si tratta di creazioni fatte a mano provenienti da tutto il mondo, oggetti unici e irripetibili, realizzati nel rispetto delle tradizioni artigianali e nel segno di un’estetica contemporanea, mostrando il lato umano in ogni articolo prodotto attraverso storie di riscatto sociale, ben lontani dalla serialità noiosa della produzione industriale.

Le stesse Botteghe cremonesi ospitano anche articoli di arredamento di altissima qualità provenienti dal Sud del Mondo, indicati per la lista di nozze di chiunque desideri una casa originale e dalla forte personalità, impreziosita dalla sapienza artigiana di culture lontane capaci di soddisfare sia i gusti più tradizionali che quelli degli amanti dello stile etnico o della contaminazione.

Per le scuole

La cooperativa Nonsolonoi ritiene che ognuno, sin da piccolo, abbia un ruolo fondamentale all’interno dell’economia e che sia non solo giusto, ma anche necessario sensibilizzare i cittadini di tutte le età a partire dalle generazioni più giovani. Grazie ai laboratori, bambini e ragazzi possono scoprire come contribuire alla costruzione di un sistema economico più equo e buono per l’uomo e per l’ambiente. Attraverso le proposte interattive i più giovani possono imparare, ad esempio, cosa comporta e come si svolge la filiera di produzione del cioccolato, dalla pianta di cacao alla fabbrica, oppure hanno la possibilità di scoprire il viaggio che il cibo compie per arrivare sulle loro tavole, promuovendo il consumo a km zero. Allo stesso modo i ragazzi delle scuole superiori si possono cimentare nell’analisi dei linguaggi che vengono utilizzati dalle pubblicità per presentare i prodotti e nella riflessione sulle industrie della cosmesi e della moda con le innumerevoli criticità che questi due settori presentano, tra cui il fortissimo impatto ambientale e l’enorme difficoltà di riciclo.

L’auspicio è che, una volta assimilati questi insegnamenti, i ragazzi possano trasmetterli ai coetanei e ai parenti e chissà, riuscire a migliorare le abitudini di consumo di un’intera famiglia.

Valeria Ferrari

 
Ottobre 2023

Articoli Correlati

Nell'attuale contesto in cui il cambiamento climatico assume una crescente e incombente...
Scelto il rinnovato BoPo di Ponteranica per la cena annuale della nostra rivista, all’...
Come prepararci ad affrontare la stagione fredda Se ci sono delle certezze nel periodo...
Dalle leggende ancestrali alla nostra tavola, conosciamo le mandorle attraverso la storia...