feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Raggio, stile di vita a pedali

Raggio, stile di vita a pedali

Allo Spazio Fase di Alzano Lombardo, la bicicletta in tutte le sue forme

Successo annunciato per la due giorni di “Raggio, stile di vita a pedali” (14 e 15 novembre), una fiera-mercato dedicata alla bicicletta in tutte le sue forme – con un deciso accento sulle istanze di originalità ed ecosostenibilità, avanguardia e stile vintage, nel segno dell’artigianato Made in Italy - occasione al tempo stesso per sensibilizzare all’utilizzo della bicicletta come vero e proprio mezzo di trasporto.

Location azzeccatissima lo “Spazio FaSE”, un complesso di edifici industriali recuperati da una splendida cartiera dismessa di fine ’800 (Fabbrica Storica ex-Pigna) e situato nel cuore di Alzano Lombardo: dalle arcate imponenti agli affascinanti sotterranei, passando dalle grandi vetrate e dalle piazze interne, uno spazio profumato di passato (nonché autentico landmark del territorio alzanese) ma nel contempo strategicamente rivolto al futuro, grazie anche agli eventi che ospita.

Alla fiera erano presenti oltre cinquanta espositori provenienti da tutta Italia, con contorno di laboratori e workshop per adulti e bambini, proiezioni di cortometraggi a tema e letture dedicate, area per testare le biciclette, performance indoor con free style (BMX e skateboarding) e torneo di “bike polo”, mostre ed esposizioni.

Immancabili – oltre al sottofondo musicale – anche le aree ristoro, perfette per una merenda o un aperitivo, ma anche per un pranzo immersi tra le ruote: cargo food, focacce, polenta, cannoli, gelato, tutti i gusti sono soddisfatti.

Per l’occasione, inoltre, i ragazzi de La Popolare Ciclistica (in collaborazione con il comune di Alzano Lombardo) hanno organizzato una moltitudine di eventi “cycle friendly”, come la #MontediNeseChallenge (una crono-scalata a coppie presso il Monte di Nese) o il #BlitzkriegPop, un contest di bici sui rulli.

Per il panorama delle associazioni di settore presenti anche CycloPride e Pedalopolis, quest’ultima organizzatrice delle apprezzate Grazielliadi.

Tra la moltitudine di brand sportivi (soprattutto accessori e abbigliamento) e bike-shop, brillanti start-up - come ad esempio Sharewood, dedicata alla condivisione di attrezzature outdoor in Italia - e varie eccellenze italiane nel mondo, è doveroso citare le aziende bergamasche presenti.

Dai “Bikefellas, quelli delle bici” che si occupano di restauri, personalizzazioni e consulenze ciclomeccaniche, e che proprio in occasione di Raggio hanno proposto le famosissime Brompton Bicycle di Londra, passando per la “Gioppino Cicli”, quattro amici con la passione per la bicicletta che hanno unito competenze ciclistiche e tecniche per creare una bici di qualità, versatile, componibile e funzionale (l’unica due ruote “da viaggio” presente in fiera), per concludere con lo stand di un’azienda storica come il Maglificio Sportivo Santini, fondato nel 1965 ed ormai in grado di vantare uno sviluppo worldwide, oltre che una collaborazione più che ventennale con il mondo del ciclismo professionistico, compreso il Giro d’Italia e la Maglia Rosa.

Onofrio Zirafi

Dicembre 2015

Articoli Correlati

Domenica 19 settembre nell’ambito dello spazio incontri del Festival della SOStenibilità...
È tempo di cambiare. È il momento dell’Economia Sociale Solidale. Al via il 19 settembre...
Sabato taglio del nastro, stand, giochi e attività per tutti Alle 10 apertura spazi...
Domenica biciclettata e incontri con DessBg e il pranzo sostenibile Dalle 9 alle 19...