feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

La sostenibilità in carovana

La sostenibilità in carovana

Kermess itinerante sulle sponde del Lago D’Iseo

L’associazione dei comuni per l’Agenda21 Sebino Franciacorta (Corte Franca, Iseo, Marone, Provaglio d’Iseo, Sale Marasino, Sulzano) promuove nei giorni di Sabato 10 e Domenica 11 maggio 2014 l’iniziativa Carovana della Sostenibilità, un evento itinerante che partirà da Iseo per ripetersi poi il 14 settembre a Corte Franca. L’iniziativa punta a far partecipare i cittadini che potranno conoscere direttamente molte realtà che in questi anni hanno deciso di investire in progetti ed energie sostenibili sul territorio, attraverso bancarelle ed esposizioni delle varie imprese coinvolte.

L’esposizione verrà realizzata in concomitanza con il Festival dei Laghi, kermess organizzata dal comune di Iseo e giunta alla sua quarta edizione, in modo da arricchire ulteriormente l’evento e catalizzare maggiormente l’attenzione dei cittadini su un tema così importante quale la sostenibilità. Sul lungolago troveranno posto alcuni produttori e distributori bresciani che hanno creduto in settori quali quelli delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, della mobilità a basso impatto ambientale, della bioedilizia e degli eco prodotti per la casa. Come l’anno passato, le migliaia di visitatori potranno chiedere e provare le ultime novità green.

Le aziende direttamente coinvolte saranno Centraggi Soc Coop, Solarenet, Brilloitalia, ObiettivoCalore, SPLenergetica, Gmclima per quanto riguarda le energie, mentre per il reparto informazione sostenibile sarà presente il nostro stand Brescia SOStenibile e sarà possibile ritirare una copia gratuita del giornale e colloquiare direttamente col direttore per la pubblicazione di articoli e informazioni della vostra organizzazione.

Saranno anche presenti Studio Next, ANAB, Mariposa, Lessmore e Studiogreen per il reparto bioedilizia e gli enti Ruotalibera, Autocaravan, Gardasolar, ElectricMotorNws per chi si interessa di mobilità a basso impatto ambientale.

 

Manuel Montanaro

 
 
Aprile 2014

Articoli Correlati

Vivere green non è più uno stile di vita, ma fa parte delle nostre abitudini. La...
Il 2020 gli italiani hanno iniziato a riconcepire e ricalibrare le proprie abitudini di...
Quando camminiamo lasciamo sempre un’impronta, sia in senso letterale che figurato. Lo...
La strada è lunga, ma gli esempi virtuosi continuano a diffondersi Essere completamente...